17 Settembre

HEALTHCARE

Cosmetici: Cosmetic Europe aggiorna il Charter and Guiding Principles on Responsabible Advertising and Marketing Communications

17/09/2020

Il 15 settembre scorso, Cosmetic Europe (l’Associazione europea dell’industria cosmetica) ha pubblicato la versione aggiornata del documento Charter and Guiding Principles on Responsabible Advertising and Marketing Communications, adottato per la prima volta nel corso del 2012. L’aggiornamento si è reso necessario affinché il Charter possa affrontare in modo più efficiente le sfide che il mondo altamente digitalizzato di oggi comporta, tenuto conto della rapida evoluzione delle tecnologie, nonché dello sviluppo di nuove forme di pubblicità digitale e di pratiche di comunicazione di marketing.

Il nuovo documento, seguendo il percorso già delineato dalla precedente versione e integrando il quadro legislativo già esistente, individua la linea comune europea per la realizzazione di comunicazioni pubblicitarie e di marketing responsabili che rispettino l'essere umano, l'immagine del corpo e la dignità umana, attraverso l’utilizzo di tutti i media.

Il Charter ribadisce, inoltre, l’importanza dell’onestà dell’immagine, sottolineando, in particolare, la necessità di assicurarsi che le tecniche digitali utilizzate non alterino le immagini dei modelli presentati in modo tale che le caratteristiche del corpo diventino irrealistiche e fuorvianti rispetto alle prestazioni ottenibili dal prodotto. Il Charter individua, altresì, una serie di nuove indicazioni utili per l’attività di marketing da parte degli influencer, che sono essenzialmente volte a rendere facilmente distinguibile da parte dei consumatori le opinioni genuine e imparziali rispetto ai messaggi promozionali che possono essere diffusi da questi soggetti.

Il documento in esame include anche impegni specifici con riferimento alla cd. “pubblicità responsabile” e alla comunicazione promozionale nei confronti di consumatori vulnerabili, inclusi bambini e adolescenti, con particolare attenzione alla pubblicità diffusa attraverso piattaforme di social media, smartphone e giochi.

Un altro tema chiave affrontato è la responsabilità nella promozione dei prodotti “eco-friendly”. La comunicazione dovrebbe essere strutturata in modo da consentire ai consumatori di fare scelte sostenibili. A tal fine, viene prestata particolare attenzione a una serie di aspetti riguardanti la presentazione generale di un prodotto, l’uso di immagini, simboli e loghi, nonché l’accuratezza, la pertinenza, la chiarezza e la fondatezza delle dichiarazioni ambientali.

Il testo del Charter and Guiding Principles on Responsabible Advertising and Marketing Communications è disponibile sul sito internet dell’associazione Cosmetic Europe (https://cosmeticseurope.eu/).