Andrea Astolfi

Education: University of Pavia (cum laude, 1970), University of Kent (1972); stagiaire at Legal Service EEC Commission, Brussels (1973).

Author, between others: "Le imprese plurinazionali a vocazione europea," 1973; "Il contratto internazionale di joint venture," 1975; "Il contratto di joint venture: la disciplina giuridica dei raggruppamenti temporanei di imprese," 1981; "Il trading di azioni proprie," 1985; "Il controllo societario: la strumentalità della società controllata," 1990; "Le officine consortili comuni," 1992; "International Chamber of Commerce" (Voce Digesto), 1992; "Incoterms" (Voce Digesto), 1993; "Evoluzione e qualificazione degli accordi di joint venture," 1997; “Commerciabilità di una specialità: tutela brevettuale e autorizzazione sanitaria”, in Rass. Dir. Farm. 1994; "Evoluzione e qualificazione degli accordi di joint venture," 1997; “Le sperimentazioni cliniche e il ruolo delle strutture sanitarie private” in Rass. Dir. Farm. 2002; “Il consenso informato – Profili ricostruttivi ed orientamenti recenti” in Rass. Dir. Farm. 2005; “Direzione e coordinamento di società: problemi e prospettive” Ordine degli Avvocati di Varese, 2012; “La “gestione associata” di una farmacia (art.11.7 del D.L. n.1 del 2012)”, Rass. Dir. Farm., 2013; “Responsabilità concorrenti o solidali in caso di mal practice: spunti di riflessione” in Convegno “Prospettive in Sanità: criticità giuridiche ed economiche”, 2015. Professor, post graduate course, of International Business Law, University of Turin, 1979-1983; Professor, post graduate course, Company Law, Eni Institute, 1982-1985; Professor of Commercial Law and International Commercial Law, University of Trento, 1989-1995, Professor of Commercial Law, University of Pavia, since 1996. Member of the Board of directors of "Rassegna di diritto farmaceutico"; member of the International League of Competition Law; member of the Board of directors of Fondazione Banca del Monte di Lombardia, indipendent member of the Board of directors of some Italian companies, President or member of the Surveillance Board (ex D, Lgs. n. 231/2001) of some Italian companies.

Languages: Italian and English